Tagliatelle all’arancia

Le tagliatelle all’arancia formano un primo piatto molto aromatico e delicato il cui condimento è composto da zeste d’arancia, panna, tuorli, burro, parmigiano e una spolverata di pepe bianco e prezzemolo.
Per una migliore riuscita della ricetta, provate a preparare le tagliatelle all’uovo con le vostre mani ed unitele al profumato condimento all’arancia ottenendo un primo piatto originale e sfizioso.

INGREDIENTI

Arance
1 arancia rossa di sicilia
Burro
20 gr
Panna
fresca 20 ml
Parmigiano Reggiano
grattuggiato 50 gr
Pepe bianco
macinato a piacere
Prezzemolo
tritato due cucchiai
Sale
q. b.
Uova di gallina
tre tuorli freschissimi
Pasta fresca all’uovo
tagliatelle 300gr

PREPARAZIONE

Acquistate delle tagliatelle all’uovo oppure preparatele in casa secondo la vostra ricetta preferita.
Ponete sul fuoco una pentola capiente contenente dell’acqua che porterete ad ebollizione. Nel frattempo, lavate l’arancia sotto l’acqua
corrente, asciugatela e pelate la scorza con un pelapatate avendo cura di asportare il meno possibile la parte bianca che renderebbe la
preparazione amarognola.
Tagliate le scorze d’arancia a listerelle il più possibilmente sottili, poi fate fondere il burro in un tegame e aggiungete le listerelle d’arancia
che lascerete dorare per qualche minuto.
In una ciotola versate i tre tuorli e la panna, quindi sbattete gli ingredienti.
Aggiungete il pepe bianco, il sale, il parmigiano grattugiato e sbattete il composto fino a renderlo una crema omogenea.
Quando l’acqua della pasta bollirà aggiungete del sale grosso e immergete le tagliatelle, che scolerete non appena risulteranno al dente.
Versate le tagliatelle scolate nella ciotola contenente il condimento o in un tegame freddo, mischiate bene aggiungendo anche le zeste d’arancia
e il prezzemolo tritato; servite immediatamente, portando in tavola del parmigiano grattugiato, con il quale gli ospiti, se gradiranno,
potranno spolverizzere le tagliatelle.
Tagliatelle all’arancia

CONSIGLIO

Evitate di saltare in padella le tagliatelle perché potrebbero asciugarsi troppo; al limite, potete tenere da parte poca acqua di cottura della
pasta e al bisogno, unirla al condimento per diluirlo.

Categories

X